Organi Istituzionali

Presidente

Il Presidente dell’Aniem Salerno attua le politiche deliberate dall’Assemblea e dal Consiglio Direttivo, sovrintende a tutti gli atti dell’Aniem, coordina l’azione dello stesso e lo rappresenta di fronte a terzi.
Al Presidente spetta la rappresentanza legale dell’ Aniem Salerno.
In caso di impedimento del Presidente, uno dei Vice-Presidenti delegato, lo sostituisce nei poteri e nelle mansioni.
Il Presidente dura in carica tre anni ed è rieleggibile per un solo mandato.
Per la rielezione dello stesso Presidente deve passare almeno un mandato consecutivo.
Il Presidente dell’Aniem Salerno è componente di diritto del Consiglio Generale ANIEM e rappresenta l’Aniem Salerno secondo quanto disposto nello Statuto ANIEM.
E’ compito del Presidente convocare le riunioni degli Organi associativi dell’Aniem Salerno.

Consiglio Direttivo

Il Consiglio Direttivo dell’ Aniem Salerno è stato insediato con l’Assemblea dei soci del giorno 9 Febbraio 2013.Costituito da 11 Consiglieri eletti dall’Assemblea, oltre il Presidente, il Vice-Presidente ed i Presidenti di eventuali Enti di emanazione del Collegio. I suoi membri durano in carica 3 anni e sono rieleggibili. Il Consiglio è presieduto dal Presidente dell’Aniem Salerno e si riunisce almeno ogni mese, fissando l’azione dell’Aniem Salerno nell’ambito delle direttive ricevute dall’Assemblea. Possono essere nominati nel Consiglio Direttivo i rappresentanti legali delle aziende associate, quali gli amministratori unici, i Presidenti dei Consigli di Amministrazione o delegati della società, che abbia presentato al Consiglio Direttivo richiesta motivata.

Nella seduta del 4 Marzo 2013 sono state attribuite le funzioni e le deleghe nelle persone:

Gianpiero Coraggio

VICE PRESIDENTE - RAPPORTI INTERNI SOCI ORGANI COLLEG COMMISSIONI RAPP. NAZIONALI DELEGATO CILENTO DIANO

Raffaele Barbaro

DELEGATO RAPPORTI ORDINI PROFESSIONALI E INNOVAZIONE - INGEGNERI/ ARCHITETTI/ GEOLOGI/ COMMERCIALISTI/DELEGA NAZIONALE SOCIETA'D'INGEGNERIA ..Leggi tutto

Gianpiero Monetti

NUOVI PRODOTTI RICERCA ED INNOVAZIONE - SVILUPPO RICERCA ED INNOVAZIONI DI NUOVI PRODOTTI EDILI ED INDOTTO

Fabrizio Forte

DELEGATO URBANISTICA E TERRITORIORO SALERNO - URBANISTICA / SPORTELLO UNICO / TRASFORMAZIONE URBANA / PROMOZIONE IMMOBILIARE

Giancarla Innamorato

RAPPORTI CON ENTI PREVIDENZIALI E PARITETICI - INPS/INAIL / CASSA EDILE / EDILCASSA/ ENTI PARITETICI

Rosa Sacco

VICE PRESIDENTE RAPPORTI ISTITUZIONALI - PREFETTURA/COMUNI /PROVINCIA /GENIO CIVILE/ AUTORITA'PORTUALE RELAZIONI INDUSTRIALI ..Leggi tutto

Collegio dei Probiviri

Tutte le controversie sociali tra i Soci e tra questi ed il Collegio o suoi organi, saranno sottoposte, in tutti i casi, non vietati dalla Legge, e con esclusione di ogni altra giurisdizione, alla competenza di un Collegio dei Probiviri, che giudicheranno ex bono et aequo senza formalità di procedura.

Il Collegio dei Probiviri è composto da tre Probiviri effettivi nominati dall’Assemblea.

Il Collegio dei Probiviri nomina al suo interno il Presidente e restano in carica tre anni.

L'assemblea del 15 dicembre 2012 ha eletto per il primo Collegio dei Probiviri: Il Gem. Andrea Colamarco nella qualità di Presidente, Geom Giuseppe Grattacaso ed  Geom,Enrico Esposito membri.

Collegio dei Revisori dei Conti

Il Collegio dei Revisori dei Conti  è nominato  dall’Assemblea e dura in carica tre esercizi e, precisamente, fino ad approvazione del rendiconto economico e finanziario del terzo anno successivo alla nomina ed è rieleggibile.

Almeno uno dei membri del Collegio dei Revisori deve possedere i requisiti professionali di cui agli artt. 2397 e segg. del Codice Civile.

Il Collegio dei Revisori dei Conti vigila e controlla la gestione amministrativa dell’ANIEM Salerno, accerta la regolare tenuta delle scritture contabili e redige le relazioni sui bilanci da presentare all’approvazione del Consiglio Direttivo e dell'Assemblea.

l'Assemblea del 15 dicembre 2012 ha eletto il Collegio dei Revisori dei Conti nelle persone :

  • Dott. Alessandro Sansone nella qualità di Presidente, (iscritto nell'Albo dei Revisori dei conti)
  • Dott. Alfredo Sacco e Cav. Nicola Granata.

Assemblea

L’Assemblea è Organo sovrano dell’Aniem Salerno, è composta da tutti gli associati in regola con i contributi associativi.

Essa è convocata, anche fuori dalla sede dell’Aniem Salerno, dal Presidente, sentito il Consiglio Direttivo in via ordinaria almeno una volta all’anno, a mezzo di comunicazione inviata al domicilio di ogni singolo associato, almeno dieci giorni prima della riunione, con lettera raccomandata o con posta certificata, ovvero con qualsiasi altro mezzo idoneo ad assicurare la sicura prova dell’avvenuto ricevimento.

Inoltre, il Consiglio Direttivo dell’Aniem  Salerno può deliberare, ove lo ritenga opportuno la convocazione dell’Assemblea ordinaria del Collegio, ogni qualvolta lo ritenga opportuno e nei casi in cui sia stata inoltrata richiesta motivata scritta da almeno un decimo degli associati.

L’Assemblea in forma ordinaria è validamente costituita, in prima convocazione, con la presenza di almeno la metà degli associati più uno e, in seconda convocazione, con qualsiasi numero di partecipanti.

All’inizio della riunione l’Assemblea elegge il proprio Presidente.

Ogni associato ha diritto ad un voto per ogni € 50,00 o frazione di essa di contributo annuale con i seguenti limiti: minimo 20 voti per un contributo pari o inferiore a € 1.000,00 ed un massimo di 80 voti per un contributo massimo uguale a € 4.000,00.

All’’Assemblea partecipano altresì le Imprese che si sono associate all’Aniem Salerno nell’anno in cui si tiene l’Assemblea.

Ad esse viene attribuito il numero minimo di voti, alla condizione di essere in regola con le quote minime annuali.

Ciascun associato può farsi rappresentare in Assemblea da altro associato, mediante delega scritta, il quale non potrà disporre di più di 3 deleghe.

Le decisioni sono prese a maggioranza dei voti, non tenendosi conto  degli astenuti e dei voti nulli.

L’Assemblea straordinaria dell’ Aniem Salerno deve essere convocata per le modifiche dell’atto costitutivo e dello statuto dell’Aniem stessa.

L’Assemblea straordinaria, è validamente costituita con la presenza di almeno tre quarti degli associati e il voto favorevole della maggioranza dei presenti.

Per le delibere aventi per oggetto lo scioglimento dell’Aniem Salerno occorre sempre il voto favorevole di almeno i tre quarti degli associati.

L’Assemblea:

  1. determina, in armonia con l’ANIEM le direttive della politica di categoria secondo quanto disposto dall’art. 2;
  2. elegge nel suo interno il Presidente dell’Aniem Salerno, sulla base delle candidature indicate dal Consiglio Direttivo;
  3. propone le modifiche statutarie da sottoporre alla ratifica dell’ANIEM;
  4. nomina i componenti del Consiglio Direttivo;
  5. nomina il Collegio dei Revisori dei Conti;
  6. nomina il Collegio dei Probiviri;
  7. approva la relazione del Consiglio Direttivo ed il bilancio dell’Aniem Salerno  entro il 30 giugno di ogni anno;
  8. nomina i propri rappresentanti all’Assemblea dell’ANIEM;

Partner di ANIEM Salerno

Sito Web realizzato da: Maior ADV - Agenzia di Comunicazione